Blitz nel trapanese: avvocato a disposizione di Cosa Nostra





trapani2web.jpgdi Maria Loi – 27 ottobre 2008
Trapani.
Il legame mafia e politica è al centro dell’operazione condotta dalle forze dell’ordine questa mattina nel trapanese. Undici le persone raggiunte da provvedimento cautelare mentre altre dieci risultano indagate.

Tra gli arrestati anche un consigliere provinciale dell’Udc, Pietro Pellerito, un avvocato penalista del foro di Palermo, Francesca Adamo e il padre del presidente della provincia di Trapani Vito Turano per anni sindaco democristiano di Alcamo.
Anni fa Turano era finito sotto inchiesta in seguito alle dichiarazioni del pentito Armando Palmeri che aveva riferito durante il procedimento “Arca” di aver consegnato nel 2002 a Turano somme di denaro destinate al boss di Alcamo Vincenzo Milazzo, ucciso nel 1993. Turano è stato accusato anche di aver reso edificabili alcuni terreni agricoli per favorire alcune famiglie mafiose. La posizione a suo carico è stata poi archiviata. Con l’operazione di oggi Turano viene accusato di concorso esterno in associazione mafiosa.
Un ruolo importantissimo l’avrebbe avuto anche Francesca Adamo. E’ stata lei stessa, intercettata dalle microspie, a rivelare agli inquirenti di essersi incontrata più volte ad Altofonte, un paese vicino a Palermo, con il latitante Domenico Raccuglia. La donna avrebbe avuto contatti anche con Matteo Messina Denaro e Bernardo Provenzano. Relazioni di cui l’avvocato andava fiero.
Al centro delle indagini anche la ditta “Medi cementi”, oggetto di sequestro preventivo su disposizione del gip di Palermo riconducibile al boss Diego Melodia arrestato insieme al nipote Ignazio nel blitz odierno.<<Emerge ancora una volta uno spaccato inquietante, ma non inedito, fatto di collusioni fra pezzi della politica, organizzazioni criminali e settori dell’economia”. Lo ha detto il sen. Giuseppe Lumia (Pd), commentando l’operazione di carabinieri e la polizia che hanno eseguito stamani. <<Al di là delle dichiarazioni di rito degli esponenti di quasi tutti gli schieramenti politici – ha aggiunto – contro le mafie e per la legalità, soprattutto in occasione degli anniversari delle vittime della criminalità organizzata, poi nel vissuto quotidiano manca una chiara determinazione nel recidere all’interno dei partiti questo intreccio perverso. Alla politica oggi tutti i cittadini – ha concluso Lumia – chiedono un supplemento di rigore e di trasparenza attraverso atti concreti, seppur dolorosi>>.

da antimafiaduemila

Annunci

La vita… è la poesia preferita dell'universo

Tagged with: , , , , , , , , , ,
Pubblicato su mafia, Notizie e politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: