Gelli del malaugurio


di Stefano Corradino

Gelli del malaugurio“Se dico che la massoneria in Italia sta riacquistando vigore ho gli elementi per farlo”. La frase del 2003 è di Francesco Cossiga, in un’intervista rilasciata a Concita De Gregorio, allora in forza a Repubblica. Intervista profetica. E bisogna crederci dal momento che Licio Gelli, capo supremo della principale Loggia, la P2, torna in tv da protagonista in una trasmissione su Odeon tv.
Conduttore, ospite permanente, ispiratore. Ancora non abbiamo ben capito qual è il suo ruolo nel format televisivo che ci apprestiamo a vedere a partire dal prossimo lunedì. Quello che sappiamo è che Licio Gelli arriva trionfalmente in televisione nel programma “Venerabile Italia”.

Il gran maestro della Loggia P2 Licio Gelli, presentando a Firenze la trasmissione si è lasciato andare ad una lunga serie di esternazioni. Sulla politica italiana, sulla scuola, sul terrorismo, sulla magistratura. Ha lodato l’ordine del ministro Gelmini ma soprattutto ha chiarito bene che il suo venerabile, naturale successore è Silvio Berlusconi. A lui consegna lo scettro.

Poi un passaggio sul terrorismo che deve far riflettere. E tenere vigile l’attenzione nei prossimi giorni. Gelli ha detto di vedere terreno ”fertile” per un eventuale ritorno delle Brigate Rosse. Sarà una coincidenza ma a tirare fuori le Br era stato qualche giorno fa un altro protagonista, non proprio cristallino, della storia politica italiana, Francesco Cossiga.  “Non vorrei che ci si dimenticasse – ha affermato l’ex capo dello Stato in un’intervista a Qn – che le Brigate rosse non sono nate nelle fabbriche ma nelle università… Singolare convergenza in questo momento così delicato in cui gli studenti manifestano in massa per le strade e le piazze d’Italia scompaginando quel senso dell'”ordine” tanto caro a Gelli e Cossiga.

“A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca”, affermava Giulio Andreotti. A proposito, ci sarà anche lui nella prima puntata del nuovo talk show. Forse a rappresentare il contraddittorio. Insieme a Marcello Dell’Utri, il terzo ospite dell’emittente. Si annuncia una bel summmit. Peccato che non sia stato invitato colui a cui Gelli consegna simbolicamente lo scettro, tessera 1816 della suddetta Loggia. Il meeting sarebbe stato completo.

preso da articolo21.info

Annunci

La vita… è la poesia preferita dell'universo

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su disinformazione, mafia, Notizie e politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: