Why Not: indagati manager e politici





calabriadueweb.jpg
23 novembre 2008
Catanzaro.
Alcuni esponenti politici regionali e manager sono indagati in un’inchiesta della Procura della Repubblica di Paola (Cosenza) che rappresenta un filone dell’indagine Why Not sul presunto utilizzo illecito di finanziamenti pubblici.

Lo scrive oggi la Gazzetta del Sud. L’inchiesta riguarda la gestione dei fondi Por. I pm Francesco Greco ed Antonella Lauri hanno inviato un invito a comparire al consigliere regionale di An Franco Morelli, indagato nella qualità di ex dirigente generale del Dipartimento Obiettivi strategici della Regione nella precedente giunta di centrodestra, in carica fino al 2005. Nell’inchiesta sono indagati anche l’ex presidente della Regione Calabria, Giuseppe Chiaravalloti, di cui Morelli è stato capo di gabinetto, e gli ex assessori Giovanni Dima, Giuseppe Gentile e Giovanni Luzzo. In un altro filone dell’inchiesta, che riguarda i finanziamenti nel settore informatico, sarebbero indagati, insieme allo stesso Chiaravalloti ed a Gentile, l’attuale presidente di centrosinistra della Regione, Agazio Loiero; il capogruppo del Pd, Nicola Adamo; la moglie di questi, Enza Bruno Bossio, ed Antonio Saladino, l’imprenditore attorno al quale ruota l’intera inchiesta Why Not. L’inchiesta della Procura della Repubblica di Paola riguarda l’utilizzo di finanziamenti pubblici in vari settori gestiti dalla Regione Calabria. Il filone dell’inchiesta che vede coinvolti sia l’ex Giunta regionale presieduta da Giuseppe Chiaravalloti che quella attuale presieduta da Agazio Loiero riguarda, in particolare, la gestione del Piano telematico ed i finanziamenti destinati a questo specifico settore. Finanziamenti che sono stati gestiti sia dall’ex Giunta regionale, nel periodo compreso tra il 2000 ed il 2005, sia da quella attuale nella fase successiva al suo insediamento, nell’aprile del 2005. All’esame dei magistrati di Paola ci sarebbero anche i finanziamenti destinati alla sorveglianza idraulica. I magistrati hanno fissato l’interrogatorio di Morelli, che dovrebbe avvenire a breve, e stanno valutando se sentire anche gli altri indagati.

ANSA

preso da www.antimafiaduemila.com

Annunci

La vita… è la poesia preferita dell'universo

Tagged with: , , , , ,
Pubblicato su Notizie e politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: