TrenitaGlia la corda .


A mio avviso TrenitaGlia, taglia la corda perchè da quello che ho potuto capire parlando con il personale in Stazione Centrale alcune macchinette per i biglietti ,regionali da quello mi han detto, sono sotto il controllo di una ditta esterna e  la richiesta di rimborso, per i soldi mangiati da queste macchinette, và sì presentata a loro,TrenitaGlia, così che mandano un fax alla ditta che gestisce queste macchinette , regionali se non sbaglio , ma poi TrenitaGlia non si interessa che i clienti ricevano il rimborso , scaricando la colpa sulla ditta che gestisce e lasciando il cliente per conto suo !

riflessione:

1. i biglietti venduti sono sempre di trenitaGlia quindi in ogni caso dovrebbero essere loro ad interessarsi di far ricevere il rimborso ! o controllando la ditta o su richiesta del cliente contattare loro stessi questa ditta esterna ! qualcosa ma lo devono fare ! perchè il cliente è di trenitaGlia … Il personale con cui ho parlato sembrava anch’esso scontento della gestione di queste macchinette se non anche della loro presenza , che appunto, provoca disagi per la lontananza tra gestore e cliente … però ciò non giustifica il fatto di lasciare solo un cliente, quando per me è trenitaGlia che deve assicurare, per interessarsi per il rimborso!

Es se ho un azienda e le pulizie le lascio ad una ditta esterna … se un cliente arriva e si lamenta perchè c’è qualcosa di sporco io non posso rispondergli bè ma io non posso farci  nulla deve andare dalla ditta delle pulizie e chiedere a loro (sia che la gestione delle pulizie sia scelta dalla mia azienda o da un ente esterno, come potrebbe essere una regione ) perchè 1 l’azienda è mia e il cliente della mia azienda … quindi tocca a me andare a protestare contro la ditta delle pulizie in ogni caso !

2.C’è una disorganizzazione che porta danni ai clienti e pur sapendolo , a quanto diceva il personale con cui ho parlato , non si fa niente dicendo che loro non possono farci niente ! è Come quando si sa che una cosa va male ma la si lascia andare tanto “non è colpa mia” ! bè per me chi ragiona e può ragionare così,cioè se è in una posizione in cui può farlo, è colpevole assai !

3. E’ anche possibile che i tempi siano così lunghi? ,già il personale ha detto che in teoria non è normale 4 mesi. E’ normale bè c’è qualcosa che non va quando i cittadini devono essere risarciti , non è normale ?? bè ma allora chi controlla ?

4. Il personale mi ha anche detto , magari han perso qualche pratica , folgio ecc … e bè ma i documenti che attestano l’invio del fax c’è … dovrebbero fare un richiamo loro su richiesta del cliente !

email di protesta su vari siti per vedere di raccogliere qualche informazioone in + :

Salve,
volevo segnalarle una disorganizzazione di Trenitalia

Il 9-08-08 al ritorno dal mare un mio amico ha visto una macchinetta regionale per i biglietti in Stazione Centrale di Milano “magiargli” 20 euro, cioè ha inserito 20 euro e non glieli ha segnati . Allora ha compilato un modulo per riavere i soldi .
Dopo 4 mesi non ha visto niente di niente .
Quindi,andando a Milano per l’università , settimana scorsa sono andato in Centrale alla biglietteria e mi hanno detto che non era di loro competenza perchè le macchinette erano della regione,e mi han detto di andare in P.Garibaldi .Così oggi sono andato in Garibaldi e nella biglietteria mi hanno detto che la cosa devono gestirla in Centrale . Così sono ritornato in Centrale alla biglietteria dove mi hanno detto che sia loro che la biglietteria di Garibaldi non centrano, poichè a tempo debito la biglietteria a Centrale ha mandato il fax a chi gestisce le macchinette regionali, e quindi tocca questi ultimi risarcire  . Allora io mi chiedo, essendo un cliente trenitalia, di chi sia il dovere fare in modo che i soldi “magiati” siano restituiti al proprietario ! Perchè se non si possono controllare queste macchinette da parte di trenitalia perchè le si tengono in Stazione Centrale ?? o almeno ci dovrebbero essere degli sportelli dei gestori così da avere un rimborso immediato o quasi ! oppure si tolgano definitivamente o si cambi gestore !
Ma Trenitalia non può dire a un cliente Trenitalia che non è di sua competenza, perchè i biglietti sono di Trenitalia e tocca a Trenitalia controllare che i soldi sono stati restituiti !

Un altro esempio di problema che può succedere …

un viaggiatore arriva per fare un biglietto da 10 euro e ha in tasca 25 euro ( banconota da 20 + una da 5 ) … inserisce una banconota da 20 e glieli “mangiacosa gli rimane ?? 5 euro ma il biglietto che serve costa 10 euro ! ke si fa se chi gestisce le macchinette non è presente ?
Solo per questo motivo credo che la cosa sia organizzata male ! perchè non è possibile lasciare un cliente in una situazione similie .

Spero in una risposta …

Alex Buzzella

cordiali saluti

Annunci

La vita… è la poesia preferita dell'universo

Tagged with: , , , , , , ,
Pubblicato su disinformazione, Viaggi
One comment on “TrenitaGlia la corda .
  1. Sandro Cecchi ha detto:

    CARO TRASPARENTE,
    QUESTO NON è CHE UNA GOCCIA DI QUELLO CHE NON VA IN ITALIA.
    Intanto salviamo il salvabile, cacciamo questa classe politica inetta e soprattutto
    NON PERMETTIAMOGLI DI CAMBIARE LA COSTITUZIONE ASSERVENDO IL POTERE GIUDIZIARIO A QUELLO POLITICO E DI RIMUOVERE QUELLI CHE INDAGANO SUL MALAFFARE.
    Venite alla manifestazione per De Magistris il 22 dicembre alle 17 a Roma all’Hotel Palatino, vedi http://www.facebook.com/event.php?eid=39244908500 ed unitevi al gruppo STO CON LUIGI DE MAGISTRIS http://www.facebook.com/group.php?gid=36888819193 che ormai è arrivato a oltre 4000 aderenti dove oranizzeremo tutti i prossimi eventi.
    ORGANIZZATE MANIFESTAZIONI ANALOGHE IN TUTTA ITALIA E INFORMATE IL GRUPPO.
    DOBBIAMO DIVENTARE UNA MAREA CHE SPAZZI VIA TUTTI QUELLI CHE SI OPPONGONO ALLA GIUSTIZIA ED ALLA QUESTIONE MORALE.
    Invita tutti i tuoi amici a farlo ed a passare parola clickando “Invita altri ad iscriversi” sul menù di destra del gruppo.

    P.S.
    non vi dimenticate di fare PASSA PAROLA e di aggiungermi agli amici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: