Un paese civile: ‘Uno schifo e una vergogna’ ‘Vi ammazziamo tutti’ #sensocivico


Roma: Carabiniere insulta (‘due femmine certe cose è meglio che le vanno a fare di nascosto’) e minaccia di denunciare due ragazze per atti osceni in luogo pubblico.
Hanno azzardato a baciarsi in un luogo pubblico.

Milano: “Vi ammazziamo tutti” è ciò che ha detto un gruppo di automobilisti (più un gestore di un locale) a un gruppo di ciclisti, dopo la richiesta di questi ultimi di spostare le automobili dalla pista ciclabile.

In un paese civile si dovrebbe sospendere dal servizio il carabiniere e multare i suoi colleghi per non aver detto le sue generalità. Il numero identificativo per le forze dell’ordine andrebbe veramente introdotto, per evitare abusi di potere e teste calde, che rovinano anche l’immagine delle forze dell’ordine in generale.

In un paese civile un automobilista dovrebbe capire che una pista ciclabile non è un parcheggio e inoltre che c’è modo e modo di reagire alla richiesta di spostare l’automobile. Infine i tempi d’azione delle forze dell’ordine non dovrebbero essere di 40 minuti, stiamo parlando di Milano, non di un pese disperso chissà dove, probabilmente sarebbero arrivati prima lì.

Sono due “piccole” notizie in un grande paese sul tema del rispetto laico e civile che ogni cittadino dovrebbe avere.

vedi anche sensocivico, Cose inaccettabili

Annunci

La vita… è la poesia preferita dell'universo

Tagged with: , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su informazione, Notizie e politica, sensocivico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: